Un pò di patchwork, tante stoffe, un gatto nero e un pò di me
Chi sono?
Sono casinista e incasinata. Mi chiamo Gaya, mi piace l'azzuro, i libri fantasy pieni di draghi e magia e le cose morbidose! E il gattaccio nero che vedete a destra ovviamente, la mia croce e delizia ;)
Ho provato tutti gli "hobby creativi" come vengono chiamati: punto croce, decoupage, quilling, encaustic... Ma resto fedele alla mia macchina da cucire, alle stoffe colorate (e possibilmente pelose!) e amo fare borsette. Se avete domande, proteste, consigli da chiedermi, fatelo, questo blog nasce proprio per questo.

Siti di stoffe, patchwork e simile
Punto croce in Friuli Venezia Giulia
Quilting & Needlework Message Board
Craftster
Quilter's News Network
La mia lista su Wists
Sito di beneficenza del gruppo yahoo Puntocroce

Siti che mi piacciono in generale
Neopets
Tutori stagni
Graphic garden
Leendert Jan Vis
Bloglines

Blogs dove vado volentieri

Il mondo di Ila Ricamina
Debito di Sonno
Fiordizucca
Desperate stitcher
Il suo cane sbava
The calico cat
Nel sacco con il gatto
Sono nata di domenica
Il mercante di passioni
Iridalia


Archivi
marzo 2005  aprile 2005  maggio 2005  giugno 2005  luglio 2005  agosto 2005  settembre 2005  ottobre 2005  novembre 2005  dicembre 2005  gennaio 2006  febbraio 2006  marzo 2006  aprile 2006  maggio 2006  giugno 2006  luglio 2006  agosto 2006  settembre 2006  ottobre 2006  novembre 2006  dicembre 2006  gennaio 2007  febbraio 2007  marzo 2007  aprile 2007 




Posso aiutarti? Mi trovi qui
fiorfior@tin.it


giovedì, aprile 05, 2007

Ultimi lavori!

E finalmente ho fatto un paio di foto e vi posso mostrare qualcosa, mentre finalmente ho un pomeriggio di assoluta pace (circa, ho sempre 400 cose arretrate ma ce la farò ;o) in cui scrivervi e guardare un film (per la precisione "Notte prima degli esami" gentilmente fornito da Saretta.

Quindi, dopo gita a Udine per salutare Marta e conoscere finalmente i bimbi, e saltello da Giesse, stamattina ho provato a fare i famosi cestini di corda di cui parlavo qualche giorno fa.
La cosa non è semplice quanto sembrasse mentre lo facevano a Vicenza. Intanto ci vuole la dimensione corretta di strisce, su cui so lavorando. Con strisce da 1,5 pollici e margine di cucitura di 1/4 di pollice si gira, ma a fatica...proverò con un margine più sottile tanto non sono cuciture che debbano sopportare chissà che sforzo. Poi va una corda più grossa di quella che avevo a disposizione (e sono ufficialmente in caccia di una a basso costo ora). Il risultato per ora è questo


che può essere un utile porta ditali o scemenze simili.
O, come ha fatto notare mia sorella, un comodo cappello per conigli


Urgono ulteriori tentativi, con corda più grossa.
(il coniglio è fatto dalla Diana ed è del libro di Tilda, ed ha un simpatico aspetto Rasta con quel cappello)

Invece ho fatto una borsetta a gallina, a cui manca però un ala ancora...ve la mostro cmq perchè è troppo simpatica a parer mio



That's all, vado a fare l'ala mancante

Etichette:

5 Comments:

  • At 06 aprile, 2007 08:59, Anonymous susina said…

    questa borsa a gallina è fenomenale! appena ho fatto il tasloco ci devo fare un pensierino...
    un sorriso

     
  • At 06 aprile, 2007 14:28, Anonymous serena said…

    Che simpatica la borsa gallina!!!!!
    Serena

     
  • At 07 aprile, 2007 09:57, Blogger DIANA said…

    ciao Gaia!Auguri per la tua laurea e per la Pasqua!!complimenti per i lavori,la gallina è strepitosa,il cestino avevo capito anch'io che bisogna studiarci sopra,ma io ancora non provo...perciò grazie per i tuoi esperimenti!!ti aggiungo tra i miei link e ci sentiamo presto!!

     
  • At 07 aprile, 2007 15:39, Blogger Floriana said…

    caspita!! è strepitosa bellissima complimenti e BUONA PASQUA

     
  • At 11 aprile, 2007 12:48, Blogger Barby said…

    Borsa strepitosa!!! Mooolto pasquale!!! Braverrima!
    Barby

     

Posta un commento

<< Home




Get awesome blog templates like this one from BlogSkins.com