Un pò di patchwork, tante stoffe, un gatto nero e un pò di me
Chi sono?
Sono casinista e incasinata. Mi chiamo Gaya, mi piace l'azzuro, i libri fantasy pieni di draghi e magia e le cose morbidose! E il gattaccio nero che vedete a destra ovviamente, la mia croce e delizia ;)
Ho provato tutti gli "hobby creativi" come vengono chiamati: punto croce, decoupage, quilling, encaustic... Ma resto fedele alla mia macchina da cucire, alle stoffe colorate (e possibilmente pelose!) e amo fare borsette. Se avete domande, proteste, consigli da chiedermi, fatelo, questo blog nasce proprio per questo.

Siti di stoffe, patchwork e simile
Punto croce in Friuli Venezia Giulia
Quilting & Needlework Message Board
Craftster
Quilter's News Network
La mia lista su Wists
Sito di beneficenza del gruppo yahoo Puntocroce

Siti che mi piacciono in generale
Neopets
Tutori stagni
Graphic garden
Leendert Jan Vis
Bloglines

Blogs dove vado volentieri

Il mondo di Ila Ricamina
Debito di Sonno
Fiordizucca
Desperate stitcher
Il suo cane sbava
The calico cat
Nel sacco con il gatto
Sono nata di domenica
Il mercante di passioni
Iridalia


Archivi
marzo 2005  aprile 2005  maggio 2005  giugno 2005  luglio 2005  agosto 2005  settembre 2005  ottobre 2005  novembre 2005  dicembre 2005  gennaio 2006  febbraio 2006  marzo 2006  aprile 2006  maggio 2006  giugno 2006  luglio 2006  agosto 2006  settembre 2006  ottobre 2006  novembre 2006  dicembre 2006  gennaio 2007  febbraio 2007  marzo 2007  aprile 2007 




Posso aiutarti? Mi trovi qui
fiorfior@tin.it


martedì, marzo 27, 2007

Links: si ricomincia coi cestini


Ed eccoci qui, spiattellata sul divano con tavoletta di cioccolato in cerca di links da passarvi.

Alla fiera di Vicenza una delle cose più interessanti che abbiamo notato sono stati dei cestini di stoffa. Sono realizzati creando dei tubi di stoffa che vanno a rivestire una corda da bucato. Questa poi viene cucita man mano creando il cestino.

Il sistema è semplice, non abbiamo ancora provato solo per mancanza...della corda! Cmq abbiamo comprato l'easy loop turner della clover e sono 5,60€ ben spesi, fa il suo lavoro davvero.

Gironzolando ho trovato anche un progetto free di questo tipo (che pubblicizza un altro sistema per girare la stoffa) e che trovate sul sito di Cultured expression. I metodi variano leggermente: in questo caso consigliano di cucire i tubi di stoffa per creare un'unica striscia continua, alla fiera consigliavano invece di sovrapporli leggermente. Susan's stitches invece arrotola le strisce di stoffa intorno alla corda, e potete guardare anche il suo video esplicativo...e comprare il suo libro ovviamente.

Black dog designs invece crea borse con la base all'uncinetto o con un cesto e aggiunge poi una parte in tessuto...e unire le due tecniche? Mò ci penso...



Cambiando genere invece ecco delle splendide fatine facilissime, perfette per una bimba (ma io ho due nipoti maschi!)



E degli uccellini porta monete realizzati in pelle colorata, senza spiegazione in questo caso ma troppo carini per non mostrarli.



Bene, tutto per oggi, torno a realizzare gli oggetti per il RAK...nessun'altro si vuole iscrivere?



Byebye

Gaya





powered by performancing firefox

3 Comments:

  • At 28 marzo, 2007 13:46, Blogger Amelia said…

    e adesso che mi hai invogliato dove lo trovo sto easy loop turner??? eh!!
    un bacione manu

     
  • At 30 marzo, 2007 21:42, Blogger Gaya said…

    Mah, io l'ho preso a Vicenza ma credo si trovi nelle mercerie grosse e probabilmente nelle catene di Filomania, mi sembra abbiano un "matrimonio" con la clover.
    Altrimenti resta l'universo dei negozi online :o)

     
  • At 31 marzo, 2007 08:47, Anonymous Laura GDS said…

    sai che mi hai dato il là per realizzare un idea che ho in mente da gennaio? con più calma mi studierò i link che hai lasciato ;)

     

Posta un commento

<< Home




Get awesome blog templates like this one from BlogSkins.com