Un pò di patchwork, tante stoffe, un gatto nero e un pò di me
Chi sono?
Sono casinista e incasinata. Mi chiamo Gaya, mi piace l'azzuro, i libri fantasy pieni di draghi e magia e le cose morbidose! E il gattaccio nero che vedete a destra ovviamente, la mia croce e delizia ;)
Ho provato tutti gli "hobby creativi" come vengono chiamati: punto croce, decoupage, quilling, encaustic... Ma resto fedele alla mia macchina da cucire, alle stoffe colorate (e possibilmente pelose!) e amo fare borsette. Se avete domande, proteste, consigli da chiedermi, fatelo, questo blog nasce proprio per questo.

Siti di stoffe, patchwork e simile
Punto croce in Friuli Venezia Giulia
Quilting & Needlework Message Board
Craftster
Quilter's News Network
La mia lista su Wists
Sito di beneficenza del gruppo yahoo Puntocroce

Siti che mi piacciono in generale
Neopets
Tutori stagni
Graphic garden
Leendert Jan Vis
Bloglines

Blogs dove vado volentieri

Il mondo di Ila Ricamina
Debito di Sonno
Fiordizucca
Desperate stitcher
Il suo cane sbava
The calico cat
Nel sacco con il gatto
Sono nata di domenica
Il mercante di passioni
Iridalia


Archivi
marzo 2005  aprile 2005  maggio 2005  giugno 2005  luglio 2005  agosto 2005  settembre 2005  ottobre 2005  novembre 2005  dicembre 2005  gennaio 2006  febbraio 2006  marzo 2006  aprile 2006  maggio 2006  giugno 2006  luglio 2006  agosto 2006  settembre 2006  ottobre 2006  novembre 2006  dicembre 2006  gennaio 2007  febbraio 2007  marzo 2007  aprile 2007 




Posso aiutarti? Mi trovi qui
fiorfior@tin.it


sabato, giugno 03, 2006

Lo smeraldin fuggiasco...

Giovedì iniziava la fiera del vino a Sgonico, e i tutori stagni sono invitati a tenere uno stand con anfibi misti (per dare alla manifestazione un tono meno alcolico sospetto!). Montiamo tra mille peripezie un mega acquario con 3 ululoni, qualche tritone e una manciata di girini di rospo comune. Poi un mini acquario con girini misti e un terrario con due smeraldini. Gli smeraldini ovviamente ottengono consensi sfegatati dai bambini, essendo belli grossi e colorati. La sera ce ne andiamo abbastanza tranquilli dopo aver chiuso bene il terrario e sfamato i girini.
Venerdì (dopo un bel pomeriggio a scavare una fossa per la vasca di una emys...) torniamo dai nostri protetti. Carlo va in caccia di insetti mentre io controllo la situazione. Ululoni ok, tritoni pure (beh, credo, sono tanti..) smeraldini 1...ARGH!!
Sposta il legno 15 volte per cercare la benedetta creatura (mica è piccola poi!) ma manca decisamente all'appello.
Sguardo disperato per la stanza con l'orrido sospetto di vederlo spiaccicato in un angolo. Arriva Carlo con lombrichi e formiche per il pasto delle fiere belve e lo avverto della fuga di una delle suddette.
Il panico serpeggia e Carlo appoggia un mezzo nido di formiche sul tavolo (che poi raccoglieremo per mezzora circa). Gli smeraldini sono animali iper resistenti e una notte in giro per la scuola non gli crea il minimo problema. Il problema vero è ritrovarlo e liberarlo prima che muoia di fame o lo vivisezionino i bambini della scuola il lunedì! Quindi dopo aver cercato in giro per la stanza (e ricontrollato una vaschetta 20x40 come se potesse essere apparso per magia mentre l'altro smeraldino fa lo gnorri) finiamo entrambi sotto al tavolo in cerca. Il tavolo è bello grande e coperto da un simil drappo per non mostrare le gambe, e sotto ovviamente è finito di tutto: vaschette vuote, cibo per pesci, pompe dell'acquario, una scatola enorme di magliette dei tutori stagni... Con la torcia in mano cerchiamo negli anfratti e sotto al calorifero e in un angolo trovo un tritone rinsecchito. Senza rendermi conto che la povera bestia è mummificata lì da anni comincio a disperarmi considerandomi una madre putativa di anfibi degenere e sbatto violentemente la testa contro il tavolo... Tutto questo mentre un padre con 3 bambini cerca di mostrargli gli animali...e probabilmente commenta in sloveno su quanto siano cretini questi due sotto al tavolo.
Alla fine estraiamo tutto e la malefica bestiaccia appare con muso sorridente-innocente (lo giuro!) tra le magliette.

Come punizione è stato mostrato a tutti i bambini presenti e stanotte il terrario aveva un bel coperchio di retina fissato con lo scotch.

10 Comments:

  • At 03 giugno, 2006 10:10, Anonymous Laura GDS said…

    Non so esattamente cosa sia un smeraldino perchè mi occupo principalmente di animali con ghiandole mammarie, ma se è come il famoso "Oscar" di Neville Paciock capisco come possa essere dispettoso e smarrirsi!

     
  • At 03 giugno, 2006 17:54, Anonymous Susy said…

    E una simil bestiola....

    http://www.parcogargano.it/?3,139,86

    non aveva il terrario ben chiuso???? e poi dici di venire a trovarti? e se mi assale un rospo smeraldino?

    Susy

     
  • At 03 giugno, 2006 20:30, Anonymous Laura GDS said…

    grazie!

     
  • At 03 giugno, 2006 20:35, Anonymous Anonimo said…

    Tritoni? (come il papà di Ariel la sirenetta) ululoni? (Lupo ululì e castello ululà?) ma sono proprio ignorantona! Del resto prima di visitare il sito credevo che i tutori stagni fossero ausili ortopedici per fare il bagno...
    Viviana

     
  • At 04 giugno, 2006 00:22, Blogger meg said…

    oh... mamma! ma tu hai a che fare con i rospi e robe simili???!!!???
    cavoli, io mi accontento dei gatti... a volte sanno essere schifosi, ma riesco a tener loro testa... ah, al massimo accetto le testuggini...

     
  • At 05 giugno, 2006 08:34, Blogger meg said…

    ma lo sai che questo deve essere il periodo dello smeraldino???
    ieri sera vado giù a cena dai miei e mio fratello (che potremmo ribattezzare Noè) aveva un secchio pieno di girini.
    Alla mia domanda "cosa sono?" la risposta è stata "smeraldini!"
    E per una volta io ero preparata e sapevo di cosa si stava parlando :D
    ma questa mania per i rospi che avete tutti?????
    ciao

     
  • At 07 giugno, 2006 09:18, Blogger Gaya said…

    Risposte miste e ritardatarie!
    Laura- Questo doveva essere parente di quello di Neville...anche se il carattere assomigliava più a quello di Crosta...a buon intenditor... ;O)

    Susy - Beh, coem hai visto a casa ho solo dei girini poco feroci, ma c'è Drizzy a compensare!!

    Viviana - sei meravigliosa!! Intanto anche il padre di uan amia amica alla sua affermazione "andiamo a cercare tritoni" ha pensato a quelli della fontana. E poi la tua definizione di Tutori stagni ha fatto morire dal ridere Carlo! (e io adoro il dottor Frankenstìn)

    Mege - cosa vuoi, è stagione! E poi hanno di positivo rispetto ai gatti l'assenza di artigli!!

     
  • At 08 giugno, 2006 09:56, Anonymous Anonimo said…

    Interesting website with a lot of resources and detailed explanations.
    »

     
  • At 19 luglio, 2006 16:58, Anonymous Anonimo said…

    Hmm I love the idea behind this website, very unique.
    »

     
  • At 22 luglio, 2006 19:56, Anonymous Anonimo said…

    Hey what a great site keep up the work its excellent.
    »

     

Posta un commento

<< Home




Get awesome blog templates like this one from BlogSkins.com