Un pò di patchwork, tante stoffe, un gatto nero e un pò di me
Chi sono?
Sono casinista e incasinata. Mi chiamo Gaya, mi piace l'azzuro, i libri fantasy pieni di draghi e magia e le cose morbidose! E il gattaccio nero che vedete a destra ovviamente, la mia croce e delizia ;)
Ho provato tutti gli "hobby creativi" come vengono chiamati: punto croce, decoupage, quilling, encaustic... Ma resto fedele alla mia macchina da cucire, alle stoffe colorate (e possibilmente pelose!) e amo fare borsette. Se avete domande, proteste, consigli da chiedermi, fatelo, questo blog nasce proprio per questo.

Siti di stoffe, patchwork e simile
Punto croce in Friuli Venezia Giulia
Quilting & Needlework Message Board
Craftster
Quilter's News Network
La mia lista su Wists
Sito di beneficenza del gruppo yahoo Puntocroce

Siti che mi piacciono in generale
Neopets
Tutori stagni
Graphic garden
Leendert Jan Vis
Bloglines

Blogs dove vado volentieri

Il mondo di Ila Ricamina
Debito di Sonno
Fiordizucca
Desperate stitcher
Il suo cane sbava
The calico cat
Nel sacco con il gatto
Sono nata di domenica
Il mercante di passioni
Iridalia


Archivi
marzo 2005  aprile 2005  maggio 2005  giugno 2005  luglio 2005  agosto 2005  settembre 2005  ottobre 2005  novembre 2005  dicembre 2005  gennaio 2006  febbraio 2006  marzo 2006  aprile 2006  maggio 2006  giugno 2006  luglio 2006  agosto 2006  settembre 2006  ottobre 2006  novembre 2006  dicembre 2006  gennaio 2007  febbraio 2007  marzo 2007  aprile 2007 




Posso aiutarti? Mi trovi qui
fiorfior@tin.it


mercoledì, giugno 28, 2006

Caldo!

Come mi è stato giustamente fatto notare ieri: "non hai caldo solo tu"! Quindi non comincerò a lamentarmi.
E oggi vi propongo due foto rapide e poco commento (anzi, mi scuso ma rimando le emails perchè nella stanza del computer si rischia davvero di lessare)

Igor tranquillo sul suo rametto, dopo aver tentato di mangiarsi uno dei cugini smeraldini....


E la borsa da polso che ho fatto due giorni fa, potevo anche lanciarmi in misure un tantinello più grandi forse, ci stanno a malapena le chiavi insieme ad Ipod, cellulare e documenti.

PS: Qualcuno ricorda i Cabbage Patch? Non credevo fossero un business simile... In Italia li chiamavano I bamboli del campo incantato (tragica traduzione a parer mio) e della stessa stregua c'era Camilla, la bambola col passaporto...Non l'avevo, ma avevo il gioco da tavolo dove visitava i vari paesi e raccoglieva i bollini sul passaporto!
Se volete farvi male, sono vari i post sui giochi degli anni 80, io non so se me la sento di leggerli però...
....
....
....
Sapevo che non avrei dovuto leggerli!! Ora mi sono ricordata i Popples (Viviana!! Li ricordi?), i Mio mini pony (e ancora mi gira in testa la sigla Voooooola vooooola mio mini poooony), i Wuzzles, Iridella...argh! Mi sento vecchia!!!
E dire che io guardavo anche i Barbapapà, quanto indietro andiamo? Posted by Picasa

3 Comments:

  • At 28 giugno, 2006 15:32, Blogger Viviana said…

    Siii! Me li ricordo i popples, e non solo guardavo i barbapapà, avevo pure i pupazzi. Io avevo Barbabella e Barbottina, mio fratello Barbazoo e Barbabarba. Avevo pure un mini pony (non chiedermi come mai, visto che sono moolto più vecchia di te). Ho letto i post... oh mamma: i paciocchini, i fiammiferini, il dolce forno (la mamma non me l'ha mai comprato buuuu!!!) colpa sua se adesso a cucinare sono una schiappa, ecco!!

     
  • At 29 giugno, 2006 07:24, Anonymous Laura GDS said…

    Io ho tre popples, una My love, un altro 100 di peluches e da piccolissima (poi andata persa purtroppo) la collezione completa della famiglia barbapapà

     
  • At 13 luglio, 2006 01:58, Anonymous Anonimo said…

    This is very interesting site...
    futures trading

     

Posta un commento

<< Home




Get awesome blog templates like this one from BlogSkins.com