Un pò di patchwork, tante stoffe, un gatto nero e un pò di me
Chi sono?
Sono casinista e incasinata. Mi chiamo Gaya, mi piace l'azzuro, i libri fantasy pieni di draghi e magia e le cose morbidose! E il gattaccio nero che vedete a destra ovviamente, la mia croce e delizia ;)
Ho provato tutti gli "hobby creativi" come vengono chiamati: punto croce, decoupage, quilling, encaustic... Ma resto fedele alla mia macchina da cucire, alle stoffe colorate (e possibilmente pelose!) e amo fare borsette. Se avete domande, proteste, consigli da chiedermi, fatelo, questo blog nasce proprio per questo.

Siti di stoffe, patchwork e simile
Punto croce in Friuli Venezia Giulia
Quilting & Needlework Message Board
Craftster
Quilter's News Network
La mia lista su Wists
Sito di beneficenza del gruppo yahoo Puntocroce

Siti che mi piacciono in generale
Neopets
Tutori stagni
Graphic garden
Leendert Jan Vis
Bloglines

Blogs dove vado volentieri

Il mondo di Ila Ricamina
Debito di Sonno
Fiordizucca
Desperate stitcher
Il suo cane sbava
The calico cat
Nel sacco con il gatto
Sono nata di domenica
Il mercante di passioni
Iridalia


Archivi
marzo 2005  aprile 2005  maggio 2005  giugno 2005  luglio 2005  agosto 2005  settembre 2005  ottobre 2005  novembre 2005  dicembre 2005  gennaio 2006  febbraio 2006  marzo 2006  aprile 2006  maggio 2006  giugno 2006  luglio 2006  agosto 2006  settembre 2006  ottobre 2006  novembre 2006  dicembre 2006  gennaio 2007  febbraio 2007  marzo 2007  aprile 2007 




Posso aiutarti? Mi trovi qui
fiorfior@tin.it


lunedì, maggio 01, 2006

Smart handbag

Sono stanchissima oggi, siamo stati tutto il pomeriggio in giro per stagni e non ce la faccio più. Per chi è di Trieste però posso annunciare che lo stagno 16 di Basovizza (sul sentiero Ressel) è finalmente ripristinato, pieno d'acqua e pronto ad accogliere anfibi vari e ha persino dei cartelli esplicativi (seppur temporanei). E' stata una faticaccia abominevole ma speriamo ne sia valsa la pena (che tradotto vuol dire=che nessuno ce lo buchi).
Stasera tra uno sbadiglio e l'altro (e perchè alle 22 proprio non posso ancora andare a dormire) vi presento una borsa di cui mi sono innamorata. Si chiama Smart bag, ed in effetti è un'idea davvero smart (ovvero furba).
Viene costruita una borsa con una stoffa di colore neutro, e poi si puù creare un numero indefinito di vestiti da infilarci. La borsa come vedete nelle foto sul sito ha un risvolto che copre una fascia di velcro, e ogni copertura avrà nella parte alta una fascia di velcro opposto con cui fissarla alla borsa. In questo modo si possono creare tantissime coperture diverse, sperimentando tecniche e ricami senza dover ogni volta creare una nuova borsa. L'idea secondo me è geniale, il modello costa 10$ + 2$ di spedizione, e l'avrei già ordinata se non fossi troppo stanca per capire quale dei due modelli preferisco!
Esiste anche una mailing list adibita a scambio di "vestitini" a cui iscriversi, ma la testerò solo dopo aver preso il modello.
E se non vi bastano le sue borse per stasera, andate a vedere anche queste divertentissime e colorate su Smart tart o queste costosissime di Braccialini in vendita un pò scontate su Yoox (sono quasi 800 euro, ma un calesse borsa non l'avevo mai nemmeno immaginato...)
Direi sia tutto, dopo uno sbadiglio ulteriore, vi auguro buonanotte

[mood| tired]

2 Comments:

  • At 02 maggio, 2006 06:48, Anonymous Laura GDS said…

    buongiorno Gaya,
    Purtroppo il primo link non va :) però lo so che è colpa delel stagno che ti ha stancata troppo!

     
  • At 02 maggio, 2006 08:52, Blogger Gaya said…

    Mah Laura, a me funziona... Che poi ieri avrei potuto scrivere qualsiasi visto come ero ridotta è un dato di fatto!! Cmq è
    http://www.thesmarthandbag.com/
    Baci e buona settimana

     

Posta un commento

<< Home




Get awesome blog templates like this one from BlogSkins.com