Un pò di patchwork, tante stoffe, un gatto nero e un pò di me
Chi sono?
Sono casinista e incasinata. Mi chiamo Gaya, mi piace l'azzuro, i libri fantasy pieni di draghi e magia e le cose morbidose! E il gattaccio nero che vedete a destra ovviamente, la mia croce e delizia ;)
Ho provato tutti gli "hobby creativi" come vengono chiamati: punto croce, decoupage, quilling, encaustic... Ma resto fedele alla mia macchina da cucire, alle stoffe colorate (e possibilmente pelose!) e amo fare borsette. Se avete domande, proteste, consigli da chiedermi, fatelo, questo blog nasce proprio per questo.

Siti di stoffe, patchwork e simile
Punto croce in Friuli Venezia Giulia
Quilting & Needlework Message Board
Craftster
Quilter's News Network
La mia lista su Wists
Sito di beneficenza del gruppo yahoo Puntocroce

Siti che mi piacciono in generale
Neopets
Tutori stagni
Graphic garden
Leendert Jan Vis
Bloglines

Blogs dove vado volentieri

Il mondo di Ila Ricamina
Debito di Sonno
Fiordizucca
Desperate stitcher
Il suo cane sbava
The calico cat
Nel sacco con il gatto
Sono nata di domenica
Il mercante di passioni
Iridalia


Archivi
marzo 2005  aprile 2005  maggio 2005  giugno 2005  luglio 2005  agosto 2005  settembre 2005  ottobre 2005  novembre 2005  dicembre 2005  gennaio 2006  febbraio 2006  marzo 2006  aprile 2006  maggio 2006  giugno 2006  luglio 2006  agosto 2006  settembre 2006  ottobre 2006  novembre 2006  dicembre 2006  gennaio 2007  febbraio 2007  marzo 2007  aprile 2007 




Posso aiutarti? Mi trovi qui
fiorfior@tin.it


venerdì, aprile 07, 2006

Frutta tropicale

Mi sto sempre più rimpinzando di frutta...e proverò anche se con poca fiducia a piantare a casa i classici semi, in fin dei conti costa ben poco provarci. E ho anche mangiato un sacco di fragole, che mi vergogno a dirlo non sapevo proprio che crescessero qui...moooolto ignorante.
Susy è questo il frutto che dicevi ti piaceva? Si chiama Guanabana e la rete è troppo lenta per caricare le foto che avevo scattato in mercato ora.... Comunque stasera la provo, trovassi invece una pianta miracolosa contro le punture di insetto sarei felice...mi stanno facendo impazzire!!!
Intanto continuo i tentativi di fotografare il colibrì, che se ne frega altamente del mio interesse, arriva, svolazza e se ne va mentre io ho ancora da capire come accendere la macchina fotografica...mah
E sto abituandomi in maniera peoccupante al mac, il che come Susy ben sa NON è bene ;o)
Niente foto stavolta, mi spiace.... Ma l'articolo procede, è ridotto a 5,5 pagine, e devo farlo arrivare a 5, sono ottimista. Ma ora torno a fare la posta al colibrì, che ho cercato anche sul web ma sono stata sommersa da links e non trovo...ma ho trovato un resoconto di viaggi di birdwatching che fa davvero impressione qui per chi può essere appassionato.
Baci!

8 Comments:

  • At 07 aprile, 2006 21:56, Anonymous Susy said…

    Ci sei andata vicinissima.
    Quello che intendevo io lo trovi qui:
    http://orbita.starmedia.com/~venezuela10/frutas.html
    appena sotto la tua. Lo chiamano EL RIÑON (Annona squamosa L.)
    Leggendo comunque sembra che abbia lo stesso gusto della Guanabana ma meno forte.
    Tu prova tutta la frutta che puoi, io rimpiango spesso le colazioni brasiliane!
    Ormai siamo al giro di boa!!!
    Mi spiace per voi :)

    Susy

     
  • At 07 aprile, 2006 22:03, Anonymous Lucy said…

    Ciao tesoro! carlo ti ha messo sotto per l'articolo quindi... povera cucciola, ti sono molto vicina per questo! ...ma soprattutto nn ti invidio! nn vedo l'ora di rivederti così mi racconti tutto
    Ps: mi hanno chiamato per le elezioni a fare scrutatore :) money che entra per me che studio va più che bene!
    baci baci da Trieste
    Lucy

     
  • At 07 aprile, 2006 22:09, Blogger Gaya said…

    Lucy! Non sai quanto ti penso, qui è un paradiso per i lichenologi! ;o) Crescono ovunque e sono di tutti i colori! L'articolo procede, ma sono poco convinta...
    Susy, stasera la provo e ti so dire, ho anche mangiato la cassava, sa un pò di crusca e si fa con un tubero, sembra una mega piadina.

     
  • At 08 aprile, 2006 07:42, Anonymous Laura GDS said…

    Per "catturare" un Colibrì forse avevi bisogno della panterea Drizzy ;)

     
  • At 08 aprile, 2006 10:44, Anonymous Susy said…

    Altra cosa che adoravo era mangiare i gamberetti saltati in padella e accompagnarli con la farina di manioca. Ah ecco leggo ora che è la stessa cosa (in quanto chiamata anche cassava). Me l'ero portata pure in Italia. Ottima per accompagnare pure la salsiccia saltata in padella. Oh mamma che languorino!

    Susy

     
  • At 11 aprile, 2006 14:37, Anonymous melanele said…

    Buona posta al colibrì, allora...
    OT: Hai tutta la mia comprensione riguardo ai commenti estrememamente polemici di un certo post che sai tu... Ho preso anche le tue difese. Ciao e divertiti!

     
  • At 11 aprile, 2006 14:52, Anonymous Lia said…

    Ciao Gaya!
    Stai facendo un viaggio stupendo, beata te!
    Spero di vedere presto altre foto,
    bax e abbrax
    Lia

     
  • At 11 aprile, 2006 15:08, Anonymous Anonimo said…

    gayaaaaaaaaaa,
    il tuo blog e' stupendo un bacione e buon viaggio
    Manu(fo)

     

Posta un commento

<< Home




Get awesome blog templates like this one from BlogSkins.com