Un pò di patchwork, tante stoffe, un gatto nero e un pò di me
Chi sono?
Sono casinista e incasinata. Mi chiamo Gaya, mi piace l'azzuro, i libri fantasy pieni di draghi e magia e le cose morbidose! E il gattaccio nero che vedete a destra ovviamente, la mia croce e delizia ;)
Ho provato tutti gli "hobby creativi" come vengono chiamati: punto croce, decoupage, quilling, encaustic... Ma resto fedele alla mia macchina da cucire, alle stoffe colorate (e possibilmente pelose!) e amo fare borsette. Se avete domande, proteste, consigli da chiedermi, fatelo, questo blog nasce proprio per questo.

Siti di stoffe, patchwork e simile
Punto croce in Friuli Venezia Giulia
Quilting & Needlework Message Board
Craftster
Quilter's News Network
La mia lista su Wists
Sito di beneficenza del gruppo yahoo Puntocroce

Siti che mi piacciono in generale
Neopets
Tutori stagni
Graphic garden
Leendert Jan Vis
Bloglines

Blogs dove vado volentieri

Il mondo di Ila Ricamina
Debito di Sonno
Fiordizucca
Desperate stitcher
Il suo cane sbava
The calico cat
Nel sacco con il gatto
Sono nata di domenica
Il mercante di passioni
Iridalia


Archivi
marzo 2005  aprile 2005  maggio 2005  giugno 2005  luglio 2005  agosto 2005  settembre 2005  ottobre 2005  novembre 2005  dicembre 2005  gennaio 2006  febbraio 2006  marzo 2006  aprile 2006  maggio 2006  giugno 2006  luglio 2006  agosto 2006  settembre 2006  ottobre 2006  novembre 2006  dicembre 2006  gennaio 2007  febbraio 2007  marzo 2007  aprile 2007 




Posso aiutarti? Mi trovi qui
fiorfior@tin.it


martedì, aprile 11, 2006

articolo parte seconda

Mentre in Italia impazzano le discussioni politiche sul risultato elettorale (la differenza di voti è così bassa che mi sento ancor più in colpa a non aver votato, certo non sarebbero stati i nostri due voti a cambiare le sorti, ma mi sento comunque più responsabile visti i risultati) che non ho alcuna intenzione di commentare o discutere dato che odio le polemiche e che il mio blog è per ora un oasi tranquilla, io mi faccio venire il mal di testa su cosa tagliare nel mio articolo... passo da "tanto fa schifo tutto quindi non vale la pena nemmeno di tentare" a "ma non c'è nulla di poco importante e sacrificabile".
Qui il tempo è spettacoloso, io ho imparato a guidare la jeep (ma non con le 4 ruote motrici, solo su sterrato) e sono ricoperta di punture di zanzare e altri insetti malefici e ignoti... Il colibrì l'ho fotografato, ma la rete è saltellosa e mandare foto è difficile. Ma ne selezionerò un buon numero e le caricherò sul server di Carlo, così semplifico le cose.
BACIOTTI, torno a scrivere ma se riescoa finirlo come premio mando un altro post sulla guida venezuelana.... raccapricciante!

4 Comments:

  • At 11 aprile, 2006 19:27, Anonymous Laura GDS said…

    Non sentirti in colpa Gaya! pensa che il 16 % che non ha votato era come te a fare qualcosa di atrettanto importante!

     
  • At 11 aprile, 2006 21:03, Blogger Gaya said…

    mah Laura, importante non so, lontano però sicuramente!! comunque in più di 10 anni ho solo mancato due appuntamenti elettorali e solo perchè ero all'estero.
    L'articolo non è finito...ma mi sono comprata un'amaca!

     
  • At 11 aprile, 2006 23:08, Blogger Gaya said…

    arghhh...non sarà mai leggibile questo articolo...e intanto Carlo e Ermanno caricano una parabola sul tetto della jeep

     
  • At 12 aprile, 2006 11:09, Anonymous Susy said…

    ....e dove la metteresti l'amaca a casa????

    Susy

     

Posta un commento

<< Home




Get awesome blog templates like this one from BlogSkins.com