Un pò di patchwork, tante stoffe, un gatto nero e un pò di me
Chi sono?
Sono casinista e incasinata. Mi chiamo Gaya, mi piace l'azzuro, i libri fantasy pieni di draghi e magia e le cose morbidose! E il gattaccio nero che vedete a destra ovviamente, la mia croce e delizia ;)
Ho provato tutti gli "hobby creativi" come vengono chiamati: punto croce, decoupage, quilling, encaustic... Ma resto fedele alla mia macchina da cucire, alle stoffe colorate (e possibilmente pelose!) e amo fare borsette. Se avete domande, proteste, consigli da chiedermi, fatelo, questo blog nasce proprio per questo.

Siti di stoffe, patchwork e simile
Punto croce in Friuli Venezia Giulia
Quilting & Needlework Message Board
Craftster
Quilter's News Network
La mia lista su Wists
Sito di beneficenza del gruppo yahoo Puntocroce

Siti che mi piacciono in generale
Neopets
Tutori stagni
Graphic garden
Leendert Jan Vis
Bloglines

Blogs dove vado volentieri

Il mondo di Ila Ricamina
Debito di Sonno
Fiordizucca
Desperate stitcher
Il suo cane sbava
The calico cat
Nel sacco con il gatto
Sono nata di domenica
Il mercante di passioni
Iridalia


Archivi
marzo 2005  aprile 2005  maggio 2005  giugno 2005  luglio 2005  agosto 2005  settembre 2005  ottobre 2005  novembre 2005  dicembre 2005  gennaio 2006  febbraio 2006  marzo 2006  aprile 2006  maggio 2006  giugno 2006  luglio 2006  agosto 2006  settembre 2006  ottobre 2006  novembre 2006  dicembre 2006  gennaio 2007  febbraio 2007  marzo 2007  aprile 2007 




Posso aiutarti? Mi trovi qui
fiorfior@tin.it


giovedì, marzo 02, 2006

Nuovo quilt

Ovviamente di mia mamma (anche se devo dire che ieri ho ritirato fuori un vecchio progetto che amerei riuscire a fare).
Il modello viene da un vecchissimo giornale, il gatto giuro non ce l'ho messo io ma ci � andato come al solito da solo...




E poi devo gloriarmi per una volta io perch� ho fatto lo stippling nei quadrati con il filo metallizzato. E mi sono pure divertita, mi sto preparando per la mega coperta matrimoniale di mia sorella dove faticherò da morire invece temo!

3 Comments:

  • At 03 marzo, 2006 09:07, Anonymous Anonimo said…

    Complimenti! siete una fonte inesauribile di idee....la domanda sorge spontanea: ma quante ore lavorate al giorno????
    Un quesito tecnico: avete mai usato imbottituta di lana? Se si come vi sembra?

    Francesca

     
  • At 03 marzo, 2006 10:44, Blogger Gaya said…

    Beh, le coperte le fa praticamente solo mia mamma in casa (io e mia sorella preferiamo lavori più piccoli) ed essendo in pensione ha abbastanza tempo da dedicarci.
    Per quanto riguarda l'imbottitura noi siamo un caso a parte. Quiltiamo solo e unicamente a macchina, e fino ad adesso solo "in the ditch" quindi senza decorazioni particolari (solo perchè non siamo in grado di farle, non perchè non ci piacciano!) per cui preferiamo usare il pile per imbottire perchè è molto leggero e occupa poco spazio (anche ripiegato in armadio ad esempio). Se invece quilti a mano o cmq con disegni e motivi particolari è uno spreco usare il pile perchè non risalta il lavoro.
    Tutto questa pappardella per dire che no, non ho usato mai la lana (comincio a scrivere aria fritta anche io...sarà l'influenza dell'inizio tesi??)

     
  • At 03 marzo, 2006 14:38, Anonymous Giulia said…

    Ohhhhhhh che bello questo quilt!!! Tua mamma meriterebbe di fare una mostra personale.. non sto scherzando! Ciao ciao e mi raccomando falle tanti complimenti :-)
    Giulia

     

Posta un commento

<< Home




Get awesome blog templates like this one from BlogSkins.com