Un pò di patchwork, tante stoffe, un gatto nero e un pò di me
Chi sono?
Sono casinista e incasinata. Mi chiamo Gaya, mi piace l'azzuro, i libri fantasy pieni di draghi e magia e le cose morbidose! E il gattaccio nero che vedete a destra ovviamente, la mia croce e delizia ;)
Ho provato tutti gli "hobby creativi" come vengono chiamati: punto croce, decoupage, quilling, encaustic... Ma resto fedele alla mia macchina da cucire, alle stoffe colorate (e possibilmente pelose!) e amo fare borsette. Se avete domande, proteste, consigli da chiedermi, fatelo, questo blog nasce proprio per questo.

Siti di stoffe, patchwork e simile
Punto croce in Friuli Venezia Giulia
Quilting & Needlework Message Board
Craftster
Quilter's News Network
La mia lista su Wists
Sito di beneficenza del gruppo yahoo Puntocroce

Siti che mi piacciono in generale
Neopets
Tutori stagni
Graphic garden
Leendert Jan Vis
Bloglines

Blogs dove vado volentieri

Il mondo di Ila Ricamina
Debito di Sonno
Fiordizucca
Desperate stitcher
Il suo cane sbava
The calico cat
Nel sacco con il gatto
Sono nata di domenica
Il mercante di passioni
Iridalia


Archivi
marzo 2005  aprile 2005  maggio 2005  giugno 2005  luglio 2005  agosto 2005  settembre 2005  ottobre 2005  novembre 2005  dicembre 2005  gennaio 2006  febbraio 2006  marzo 2006  aprile 2006  maggio 2006  giugno 2006  luglio 2006  agosto 2006  settembre 2006  ottobre 2006  novembre 2006  dicembre 2006  gennaio 2007  febbraio 2007  marzo 2007  aprile 2007 




Posso aiutarti? Mi trovi qui
fiorfior@tin.it


martedì, novembre 01, 2005

Dietro consiglio di Antonella ieri sono andata a controllare bloglet ed effettivamente si era disattivato da solo per motivi noti solo a loro. Ora dovrebbe funzionare di nuovo, ed avvertire quando viene aggiornato via email



E (tra uno sbadiglio e l'altro) vi mostro le foto delle due borsine fatte a Susanna e Ilaria per il loro compleanno. Ricamate a macchina (pigra, lo so) ma quiltate con i fili metallizzati (di cui vado molto molto orgogliosa).
Oggi col sonno che ho non credo riuscirei nemmeno ad accendere la macchina da cucire.... Posted by Picasa

8 Comments:

  • At 01 novembre, 2005 11:49, Blogger Aussie-Girl-otta said…

    che meraviglia!!ma sono splendide!complimentoni!carlotta

     
  • At 01 novembre, 2005 12:35, Anonymous Anonimo said…

    ciao gaya

    perfetto! hai messo a posto bloglet e questa mattina mi è arrivato l'avviso che avevi aggiornato il tuo blog: veramente carine le due borse!!

    per te che ricami con la macchina, ti ho suggerito il sito http://www.embroideryexchange.com/free/5free4u.asp ?
    ogni giorno puoi scaricare 5 diversi disegni gratuitamente.... prova a dare un'occhiata

    buona giornata
    antonella

     
  • At 01 novembre, 2005 12:44, Blogger Gaya said…

    Grazie Antonella, ci sono appena andata e alcuni sono molto carini. Sono a caccia di idee per "su cosa" ricamare oltre a "cosa" ricamare per Natale ad esempio. Le borsine mi piacciono e sono rapide, poi volendo ci sono strofinacci e simili ma vorrei qualcosa di originale...Questo ad esempio mi piacerebbe molto http://www.craftconn.com/Main.asp?Task=Custom&Step=Pattern+Details&productID=11542 e dovrebbe venire molto carino personalizzato con un ricamo. E nemmeno troppo lungo da realizzare.

     
  • At 03 novembre, 2005 21:43, Anonymous Anonimo said…

    bello e utile! beata te che sai usare la macchina da cucire e che puoi ricamarci!

    a casa ne abbiamo due di mia madre (una gloriosa necchi a pedale e una abbastanza nuova elettrica) ma nessuna delle due è dotata di programmi .pes o altro per ricamare!

    UFFA

    mi consolerò dipingendo cose che potrei ricamare a macchina
    antonella

     
  • At 03 novembre, 2005 21:51, Anonymous Anonimo said…

    sono ancora io: per natale.... e se tu ricamassi vari disegnini e poi li regalassi così come sono tutti belli ritagliati, da cucire su tute o bavaglini o pantaloncini o grembiuli per bambini un po' distratti oppure pasticcioni o solo per abbellire i loro indumenti?

    io ancora ricordo uno di quei "cosi" ricamati che mia madre comperò e cucì sulle ginocchia delle nostre salopette color ciliegia: sul "coso" c'era il simbolo della pace e la scritta "make love not war".... a 7 anni mi chiedevo cosa volesse dire dato che non conoscevo ancora l'inglese ma quella salopette è ancora scolpita nella mia mente anche grazie a quello stemma

    ciao da chiacchierona
    antonella

     
  • At 04 novembre, 2005 09:10, Blogger Gaya said…

    Come chiaccherona Antonella! Se mi lasci tu io come faccio!! ;o)

    Carina l'idea delle applicazioni (credo che toppe sia il nome comune), in effetti Susanna me ne aveva anche chieste un paio per i pantaloni dei suoi bambini... Terrò in mente, grazie come sempre :o)
    (io in compenso non so dipingere neanche una nuvoletta...)

     
  • At 12 luglio, 2006 08:39, Anonymous Anonimo said…

    Excellent, love it!
    » » »

     
  • At 17 agosto, 2006 02:30, Anonymous Anonimo said…

    Looking for information and found it at this great site...
    » » »

     

Posta un commento

<< Home




Get awesome blog templates like this one from BlogSkins.com