Un pò di patchwork, tante stoffe, un gatto nero e un pò di me
Chi sono?
Sono casinista e incasinata. Mi chiamo Gaya, mi piace l'azzuro, i libri fantasy pieni di draghi e magia e le cose morbidose! E il gattaccio nero che vedete a destra ovviamente, la mia croce e delizia ;)
Ho provato tutti gli "hobby creativi" come vengono chiamati: punto croce, decoupage, quilling, encaustic... Ma resto fedele alla mia macchina da cucire, alle stoffe colorate (e possibilmente pelose!) e amo fare borsette. Se avete domande, proteste, consigli da chiedermi, fatelo, questo blog nasce proprio per questo.

Siti di stoffe, patchwork e simile
Punto croce in Friuli Venezia Giulia
Quilting & Needlework Message Board
Craftster
Quilter's News Network
La mia lista su Wists
Sito di beneficenza del gruppo yahoo Puntocroce

Siti che mi piacciono in generale
Neopets
Tutori stagni
Graphic garden
Leendert Jan Vis
Bloglines

Blogs dove vado volentieri

Il mondo di Ila Ricamina
Debito di Sonno
Fiordizucca
Desperate stitcher
Il suo cane sbava
The calico cat
Nel sacco con il gatto
Sono nata di domenica
Il mercante di passioni
Iridalia


Archivi
marzo 2005  aprile 2005  maggio 2005  giugno 2005  luglio 2005  agosto 2005  settembre 2005  ottobre 2005  novembre 2005  dicembre 2005  gennaio 2006  febbraio 2006  marzo 2006  aprile 2006  maggio 2006  giugno 2006  luglio 2006  agosto 2006  settembre 2006  ottobre 2006  novembre 2006  dicembre 2006  gennaio 2007  febbraio 2007  marzo 2007  aprile 2007 




Posso aiutarti? Mi trovi qui
fiorfior@tin.it


lunedì, luglio 04, 2005

Gatti e Canoe

Domenica con tempo splendido, sono stata "trascinata" in canoa tutto il giorno... Però sono stata bravissima, non ci sono foto a testimoniarlo purtroppo ma ho usato la canoa singola per quasi 2km, e ho avuto finalmente la prova che vado avanti anche da sola, non faccio solo scena!! Percorso totale (ma questo in doppia) 28 km (più o meno), con due anime pie e pazienti. Mi sento molto sportiva oggi (e molto scottata)!!

Tornando a temi meno canoistici (tra l'altro questo fa parte dell'allenamento per la vacanza in canoa, sempre nella speranza che non ci uccida l'allenamento...prima ancora della vacanza) oggi vi propongo una foto di un quilt bellissimo che si chiama Catastrophe!!



Potete comprare lo schema da vari siti, questo è solo un esempio.

Questa mattina sono stata all'inaugurazione della mostra all'Orto Botanico di Trieste (consiglio una visita a tutti, è un posto bellissimo e purtroppo poco noto), e ho raccolto un sacco di commenti sulla borsa salamandra, continuano a dire che dovrei venderle. Ci ho pensato su tante volte, ma dubito che avrebbe scopo. Però fa sempre moltissimo piacere sentirselo dire!

Byebye

6 Comments:

  • At 05 luglio, 2005 13:35, Anonymous Anonimo said…

    Ciao Gaya dopo qualche tentativo sono riuscita a trovare il tuo Blog complimenti è molto carino complimenti anche per i tuoi capolavori.
    Alice (Orto Botanico)

     
  • At 05 luglio, 2005 18:43, Blogger Gaya said…

    Sei riuscita a trovarlo! Sono iper contenta e grazie mille per il commento e i complimenti. Oltre ovviamente alla chiaccherata e al thè all'orto botanico che era spettacoloso. Però degli ingredienti ricordo solo la melissa, l'erba Luigia, il thè verde e la lavanda. Il resto me lo sono dimenticato!

     
  • At 06 luglio, 2005 13:04, Anonymous Alice said…

    Ciao Gaya
    beh complimenti te li sei ricordati quasi tutti!!!
    Comunque gl'ingradienti sono : menta di vario tipo ( tu sai che qui in orto ne abbiamo 3 diverse: menta comune,piperita e spicata), melissa, erba luigia o dir si voglia lippia, tanti fiori di lavanda, e the verde condito il tutto con una quantità industriale di zucchero. Io volevo metterci anche le scorzette di limone, ma purtroppo non ne avevamo di biologici.
    Ti consiglio di far bollire x parecchio tempo le erbe e solo alla fine quando spegni il fuoco di mettere in infusione il thè. buon esperimento Alice

     
  • At 07 luglio, 2005 09:47, Blogger Gaya said…

    Grazie Alice,
    a quanto pare mi mancava solo la menta ma devo dire che non si sentiva tanto rispetto alle altre erbe. Lo proverei volentieri ma temo di non avere a disposizione gli ingredienti, e purtroppo non ho un giardino dove coltivarli. Mi toccherà tornare a testare le tue ricette in orto ;o)
    Un abbraccio e buon lavoro!

     
  • At 12 luglio, 2005 13:36, Anonymous Alice said…

    Beh quando vuoi noi siamo qui, nel frattempo buone nuotate o remate in canoa ( per tradurre buone Ferie )
    a presto Alice

     
  • At 12 luglio, 2006 13:51, Anonymous Anonimo said…

    This is very interesting site...
    cheap calling card to india backpacks with speakers

     

Posta un commento

<< Home




Get awesome blog templates like this one from BlogSkins.com